Moving Background Moving Background

 

English    Italiano    

Copyright © Ysbel - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy


Chi è Ysbel

 
 

Mostrando: Ysbel

…un mondo di segni, di forme da combinare, unire, deformare, semplificare, disintegrare e unificare nuovamente in una composizione infinita di figure più o meno astratte che ricordano qualcosa a noi conosciuta ma sconosciuta allo stesso tempo… qualcosa che, all’osservare questo insieme di creature, spinge il nostro cervello in modo estenuante a ricondurle al mondo reale, attingendo ai nostri ricordi più reconditi per dare un significato e un nome rassicurante a una forma che significato non ha o ne ha solo nel momento in cui noi desideriamo assegnargliela.

La mia è stata una ricerca di anni, nei quali ho dovuto compiere un percorso difficile, di distacco dall’immagine reale e accademica, dalla forma e dalla natura, per inoltrarmi in un mondo molto più stimolante e infinito, popolato da un alfabeto di segni e di esseri che si sono presentati a me senza che neanche me ne accorgessi e che non mi hanno più abbandonata sin dalla loro scoperta. Forme immagazzinate nella mia mente semplicemente guardando chi prima di me aveva già realizzato un percorso simile e che prima di me già si era avventurato su questa strada e facendomi guidare dall’arte semplice e primigenia di popoli antichi e primitivi, nel declinare un mondo di segni e di simboli che popolano la realtà di tutti i giorni.

Il mio percorso è iniziato così “osservando” e nel tempo “costruendo” quel Mostro o quell’Essere al quale sono arrivata stimolata anche dai personaggi irreali del mondo della street art, dagli ideogrammi, dalla simbologia Maya, dall’arte africana con le sue maschere dalle espressioni enigmatiche e sconcertanti; sono poi sempre stata attirata dalla scultura barbarica e da quella romanica con i loro bestiari e nei cui capitelli si intrecciano personaggi fantastici e deformi.

Gli artisti che mi hanno ispirato e seguito in questo viaggio verso questo mondo fantastico sono tantissimi e sono entrati indissolubilmente nel mio nuovo mondo artistico: il primo fra tutti è Joan Mirò, pittore che ha percorso un lungo tragitto prima di arrivare a uno stile fantastico e irreale; Paul Klee, dal segno i cui tratti ricordano i disegni infantili; Pablo Picasso, con le sue figure deformate da uno stile cubista rivoluzionario; Jackson Pollock, che con il suo dripping ha sfidato il mondo dell’arte della fine degli anni '40; Jean-Michel Basquiat, writer e pittore statunitense che negli anni '80 ebbe successo con i suoi graffiti popolati di personaggi dai tratti decisi e mostruosi e da messaggi di denuncia sociale; Keith Haring, anche lui writer e pittore newyorchese i cui disegni dal tratto semplice sono entrati come icone indiscusse nel mondo dell’arte… e altri ancora che con il loro andare contro tendenza, hanno scelto la più difficile strada del riprodurre non una realtà oggettiva ma un mondo soggettivo, attingendo al proprio Io e rappresentandolo così come lo sentivano, attraverso l’infinito universo dei segni.

la parola ai Mostri

 
 

Mostrando: Esibizioni


Personali

Mostrando
8-31 Dicembre 2013 - Torino
Libreria MILLEVOLTI

Corpi involontari in anime dense
2-11 Aprile 2009 - Torino - Confraternita degli Artisti

Fun... Aperiparty
12 Febbraio 2009 - Torino - Spazio

Café Paris
Aprile 2008 - Torino - Café Paris

Il Colore Gridato
8-31 Dicembre 2007 - Torino
Libreria MILLEVOLTI

Arte e Moda
19-30 Ottobre 2006 - Torino - Biko's

        

Collettive

Collettiva La Morra
1-31 Gennaio 2010 - La Morra (CN) - Cantina Comunale

Rassegna Diritti-Integrati
21-22 Giugno 2009 - Torino - Associazione Onda Urbana Onlus

167 Esposizione delle Arti Figurative
Aprile 2009 - Torino - Società Promotrice delle Belle Arti

Internazionale Italia Arte 2009
25/3-6/4 2009 - Torino - Villa Gualino

166 Esposizione delle Arti Figurative
28/3-27/4 2008 - Torino - Società Promotrice delle Belle Arti

Les Couleurs de l'Italie
1-15 Settembre 2007 - Parigi - Galerie d'Art Espace Arsinoé

EAT - Nutrirsi d'Arte
20/3-1/4 2007 - Torino - Associazione Italian
Art in the World-Onlus

Artinfiore
24/9/2006 - Villastellone (TO) - Concorso d'Arte Aldo Assom

Terre Calde
1-8 Agosto 2006 - S. Margherita Ligure (GE)
Galleria d'Arte Il Sorpasso



Mostrando: I Mostri

…e siamo nuovamente qui ! L’infinita ristrettezza dell’essere, che premia l’artista e non il soggetto, fissando in un attimo, a perenne memoria per i posteri, tutta la nostra esistenza nello spazio angusto e finito di una tela…

…diciamo che stavamo bene anche prima, che esistevamo già senza che Ysbel pensasse di ascoltare un nostro richiamo, che, lo giuriamo, non abbiamo mai pensato di emettere, e ci congelasse impudicamente qui, sottoponendoci agli sguardi curiosi di così tanti estranei…

…ah… se ben ricordiamo… questo sì, un pomeriggio del primissimo inverno tanta era la noia e la consuetudine a vivere della nostra immortalità, che, mossi da benevola bizzarria, la osservammo mentre davanti alla bianca tela cercava l’“ispirazione”. Le porgemmo solo un cenno, non pensando che tanto poco potesse scatenare una fantasia sopita e, lasciatecelo dire, un po’ sregolata…

…ed eccoci qui a mostrare la nostra unicità e irreplicabilità, a farci vestire di colori inconsueti ai quali non eravamo abituati… Con non poca difficoltà abbiamo lasciato che partecipasse della nostra natura di segni e significati, modificandoci e distribuendoci a suo piacimento… ma si sa… gli Artisti…!

…«ma con quale presunzione» dicevano alcuni…

…«come osa», incalzavano altri…

…pur tuttavia, alla fine, solamente a lavoro concluso, tutti noi, senza più perplessità o tentennamenti, anzi con un pizzico d'orgoglio e vanagloria, abbiamo mostruosamente accettato di buon grado di presentarci a voi, con la ferma intenzione di non passare più inosservati, di farci riconoscere da tutti, dopo aver popolato le vostre fantasie sin da bambini e aver sperato per così tanto tempo che qualcuno di noi si accorgesse…

…ci faremo compagnia, in queste sere d'inverno, dove a scaldarci saranno i vostri pensieri e i vostri commenti… ma più tardi… quando a noi tornerete coi vostri sogni e le vostre riflessioni, non dubitate… di voi, noi… noi tutti… ci ricorderemo sempre !




Contatti

 
 

Scrivetemi

Potete adoperare il modulo sottostante per richiedere informazioni sulle mie opere e sui prossimi impegni artistici

Recapiti

I Mostri su:


  Sfoglia la brochure...

Mi trovate anche su:

isabellabruno.it